Risarcimento Danni
Chiama Risarcimento Danni
Risarcimento Facile
Call To Action Risarcimento Danni
Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni

Risarcimento danni incidente stradale


Risarcimento danni incidente stradale

Sei stato coinvolto in un incidente stradale?

Vuoi essere risarcito?

RICHIEDI UNA CONSULENZA LEGALE TOTALMENTE GRATUITA!

Il nostro team ti sarà vicino e ti guiderà fino al giusto risarcimento per il danno che hai subito.
Con Risarcimento Facile puoi richiedere il risarcimento danni causati da incidente stradale senza anticipare e sostenere alcuna spesa.

Risarcimento Facile valuta il tuo caso, senza alcun impegno.

Una squadra di avvocati, periti e medici legali altamente qualificati e specializzati, saprà ascoltarti e in breve tempo, esaminerà il tuo caso valutando l’opportunità e la convenienza di intraprendere l’iter per ottenere il tuo risarcimento.

Risarcimento Facile ti offre assistenza legale gratuita.
Non dovrai corrispondere alcun compenso, la nostra parcella, infatti, sarà interamente addebitata alla compagnia assicurativa del responsabile del sinistro. Anche nel caso in cui la richiesta di risarcimento abbia un esito negativo, sarà Risarcimento Facile a farsi carico di tutti i costi sostenuti.

Non perdere tempo con gli incompetenti, lasciati guidare da Risarcimento Facile, siamo l’azienda leader in Italia specializzata in risarcimento per danni subiti!

risarcimento facile

Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni
Leggi i casi risolti dal team di Risarcimento Facile sul risarcimento danni da incidente stradale.

CONSULENZA GRATUITA
Chiama Risarcimento Danni
Scrivi Risarcimento Danni
Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni


Contenuti correlati a risarcimento danni incidente stradale

NOZIONI TECNICO LEGALI SUL RISARCIMENTO DANNI DA INCIDENTE STRADALE

L'INDENNIZZO DIRETTO

L'indennizzo o risarcimento diretto, istituito con D.P.R. n°254 del 18 Luglio 2006, è una particolare procedura che regolamenta la richiesta di risarcimento danni da incidente stradale, applicabile per specifici casi e che consente al danneggiato, di rivolgersi direttamente presso la propria compagnia di assicurazioni per essere risarcito in tempi brevi.

Quando si applica

L'indennizzo diretto si applica nei casi di seguito elencati:

  • I veicoli coinvolti ed identificati nell'incidente devono essere necessariamente due, assicurati ed immatricolati in Italia;
  • Se entrambi o solo uno di essi è targato con la nuova normativa entrata in vigore il 14/07/2006;
  • I danni fisici incidente stradale devono rientrare nelle microlesioni (invalidità permanente non superiore al 9%);

Non rientrano nella procedura dell'indennizzo incidente stradale i casi che vedono coinvolti:

  • Veicoli non assicurati in Italia;
  • Veicoli speciali, veicoli agricoli e veicoli che non appartengono alla categoria "veicoli a motore";
  • Ciclisti, pedoni e danni a beni immobili;

La richiesta di risarcimento danni

In presenza dei presupposti per l'applicazione dell'indennizzo diretto ed al fine di ottenere il risarcimento dei danni subiti in tempi rapidi, è opportuno inoltrare la richiesta di risarcimento danni alla propria compagnia di assicurazione specificando le seguenti voci:

  • NOME COGNOME E RESIDENZA del soggetto avente diritto al risarcimento danni
  • CODICE FISCALE
  • ETÀ ATTIVITÀ E REDDITO
  • DINAMICA E CIRCOSTANZE nelle quali è avvenuto l’incidente
  • DATE ED ORARI DI DISPONIBILITÀ ad eventuali verifiche atte ad accertare l'entità dei danni;
  • VALUTAZIONE COMPLESSIVA dei danni subiti
  • CERTIFICATI MEDICI attestanti l'avvenuta guarigione
È inoltre opportuno specificare se durante l’incidente sono intervenute le Forze dell'Ordine (Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili Urbani) e se ci sia stato anche l'intervento dei sanitari del 118.
Una volta redatta la richiesta di risarcimento danni è consigliabile che la stessa venga spedita a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno alla propria compagnia assicuratrice e nel caso si volesse procedere secondo la procedura ordinaria, è opportuno indirizzare la stessa anche alla compagnia dell’altro veicolo coinvolto.

La procedura di risarcimento

Dopo aver inviato la richiesta di risarcimento, la Compagnia assicurativa "apre il sinistro" comunicando a chi ha subito il danno gli estremi dello stesso: numero di sinistro, ufficio e responsabile di riferimento, recapiti ed orari di apertura, etc.
Nei successivi 60/90 giorni, la Compagnia assicuratrice dovrebbe effettuare un'offerta di risarcimento (60gg per danni materiali – 90gg per lesioni); in caso contrario dovrebbe, comunque, comunicare al danneggiato i motivi di tale decisione (incidente di dubbia veridicità, elementi discordanti, etc.).
Prima di formulare l'offerta, la compagnia assicurativa nomina i propri esperti (periti tecnici, accertatori, medici-legali) e soltanto dopo avere acquisito le loro relazioni valuta la pratica risarcitoria decidendo se effettuare o meno l'offerta di risarcimento.
Non sono rari però i casi in cui il danneggiato consideri l'offerta non adeguata accettando la somma della compagnia solo come anticipo, salvo poi far valere i propri diritti e le proprie ragioni innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

CALCOLO DEL RISARCIMENTO DANNI DA INCIDENTE STRADALE

Il calcolo del danno non patrimoniale in un incidente stradale, si effettua tenendo in considerazione delle tabelle emanate dall'Osservatorio sulla Giustizia Civile di Milano, nelle quali si tiene conto dell'età del danneggiato e della percentuale di invalidità che ad esso viene attribuita.
In calcolo del risarcimento danni, viene effettuato in primis prendendo in considerazione la giusta tabella di riferimento, ad esempio: per un incidente avvenuto nel 2014, prenderemo in considerazione le tabelle del Tribunale di Milano 2014.
Una volta scelta la tabella, è opportuno prendere in considerazione la percentuale del danno biologico che è stata riconosciuta e l'età del danneggiato, incrociando queste due variabili otterremo il valore (in euro) del risarcimento del danno non patrimoniale corrispondente ai valori immessi.
Successivamente, entra in gioco un nuovo valore definito personalizzazione del danno che include soprattutto i danni di natura psicologica provocati dal danno subito. Come dice la parola stessa è un valore personalizzabile in base alla gravità del danno e se viene applicato, varia a secondo delle percentuali indicate in tabella.
L'ultima variabile da tener presente è il calcolo dell'invalidità temporanea, che deriva dalla moltiplicazione del punto base (min. € 96,00 max € 145,00) per i giorni di invalidità totale ai quali bisogna sommare i giorni di invalidità parziale moltiplicati per le rispettive percentuali di invalidità ( solitamente 75% 50% 25%).
Infine, il calcolo del risarcimento danni da incidente stradale, quindi, è ottenuto dalla somma del valore del danno non patrimoniale al quale va aggiunta la personalizzazione del danno e il valore dell'invalidità temporanea.


risarcimento facile

Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni


Dicono di noi


Carmelo S.

Stavo andando a lavoro e per un cretino non ci sono arrivato e mi sono rotto pure il femore. L’assicurazione non voleva pagare e soldi per un avvocato e per le perizie mediche non ne avevo. Per fortuna loro hanno anticipato tutte le spese e una volta avuto il risarcimento si sono ripresa la loro parte. Grazie.

Melania R. di Reggio Calabria

Tre anni fa, dopo un incidente disastroso in autostrada, avevo perso l’uso delle gambe per le fratture multiple che avevo subito! Finalmente ho avuto ragione e sono stata risarcita.

Francesco F.
In quell’incidente maledetto ho perso mio padre. Navigando in Internet ho scoperto Risarcimento Facile, inizialmente ero molto diffidente, poi mi sono detto: ”Ci provo!”, e ho fatto bene, ho trovato delle brave persone e dei professionisti seri!
Torsello D. Lecce

Viale Università a Lecce in bici, di macchine nel traffico ce ne sono, ma quel giorno un deficiente non mi ha visto e mi ha investito nel bel mezzo delle strisce pedonali vicino l’obelisco. Ringrazio tutto lo staff perché fin dai giorni in ospedale e fino a quando non ho ottenuto il risarcimento mi hanno sopportato.





risarcimento facile

Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni