Risarcimento Danni
Risarcimento Facile
Call To Action Risarcimento Danni
Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni

Calcola e Richiedi il Risarcimento Danni da Incidente Stadale Mortale


Risarcimento facile


Una persona a te cara è venuta a mancare a causa di un incidente stradale?

Vuoi ottenere il giusto risarcimento?

Se a causa di un incidente stradale hai perso un parente o un amico a te molto vicino, affidati da subito a Risarcimento Facile. Penseremo noi a tutto, cureremo il tuo caso in ogni minimo particolare.

Il nostro team è davvero specializzato: avvocati, periti e medici legali provvederanno all’accertamento della verità dei fatti, al fine di ottenere tutti gli elementi necessari (rilevamenti tecnici e cinematici, esami autoptici) per garantirti il giusto risarcimento del grave danno subito.

Con Risarcimento Facile puoi richiedere il risarcimento di danni dovuti ad incidente stradale mortale senza anticipare e sostenere alcuna spesa, inoltre la nostra parcella sarà interamente addebitata alla compagnia assicurativa del responsabile del sinistro, per cui non ci dovrai corrispondere alcun compenso!


Risarcimento Facile prende in considerazione ogni tua esigenza, anticipiamo le spese inerenti ai servizi cimiteriali del Comune di pertinenza o all’eventuale rimpatrio della salma.


Non esporti a rischi inutili affidando il tuo caso a professionisti incompetenti. Risarcimento Facile ti segue con professionalità fino alla fase conclusiva dell’iter. Affidati a dei professionisti realmente specializzati materia!

Leggi i casi risolti dal team di Risarcimento Facile sul risarcimento danni da incidente stradale mortale.

 

Come comportarsi in caso di incidente stradale mortale?

In caso di incidente stradale mortale si applica la procedura ordinaria RCA, quindi, la richiesta di risarcimento danni andrà avanzata contro il responsabile dell’incidente, contro la compagnia di assicurazioni dell’auto che ha provocato l’incidente, nonché, come abbiamo già specificato per conoscenza, alla propria compagnia di assicurazioni, cautelativamente.

A seconda che la vittima dell’incidente sia deceduta subito oppure a distanza di tempo, possono variare le voci di danno risarcibile.

Dopo le sentenze delle sezioni unite della corte di cassazione dell'11/11/2008 si è sentita l’esigenza di una liquidazione unica del danno non patrimoniale biologico e di tutti gli altri danni non patrimoniali collegati alla lesione della salute e si è pensato di abbandonare i parametri di liquidazione precedentemente utilizzati.  Si è quindi giunti ad una liquidazione unitaria del danno biologico "standard" della cosiddetta personalizzazione del danno biologico (per particolari condizioni soggettive) e del danno morale. 

Sono nate così le nuove tabelle del tribunale di Milano nelle quali vi è anche un adeguamento dei valori di liquidazione del danno non patrimoniale da perdita del rapporto parentale che prevede una forbice che tiene conto di tutte le circostanze del caso concreto: 

  • - sopravvivenza o meno di altri congiunti
  • - convivenza o meno di questi ultimi qualità ed intensità della relazione affettiva famigliare residua
  • - qualità ed intensità della relazione affettiva che caratterizzava il rapporto parentale della persona perduta.

 

Danno non patrimoniale per la morte del congiunto

  da a
A favore di ciascun genitore per morte di un figlio € 154350,00 € 308700,00
A favore del figlio per morte di un genitore € 154350,00 € 308700,00
A favore del coniuge (non-separato) o del convivente sopravvissuto € 154350,00 € 308700,00
A favore del fratello per morte di un fratello € 22340,00 € 134040,00
A favore del nonn per morte di un nipote € 22340,00 € 134040,00

 

Nel caso di morte immediata gli aventi diritto avranno titolo a richiedere sia i danni patrimoniali che quelli non patrimoniali, mentre nel caso di morte differita gli eredi del defunto avranno titolo a richiedere anche il danno cosiddetto biologico.

 

CONSULENZA GRATUITA
Chiama Risarcimento Danni
Scrivi Risarcimento Danni
Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni
risarcimento facile

Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni

Commenti all' articolo

Autore: Roberta banini
commento del 08/03/2016 ora 14:36
Buongiorno, mio zio è deceduto nel gennaio del 2013 dopo essere stato investito in centro abitato mentre attraversava la strada. é morto dopo 8 giorni di coma. Nel frattempo l'avvocato di mio padre (il fratello) ha diciamo "sconsigliato" di procedere con l'azione risarcitoria, fino diciamo a sentenza pronunciata e fermo restando che si sarebbe interessato lui presso il tribunale dell'andamento del giudizio, decidendo così in itinere sul da farsi. Oltretutto, aggiunto da lui, che dato il trasferimento dei faldoni da un tribunale all'altro per cause amministrative, purtroppo tutto si era rallentato. Ora, su mio sollecito, mi viene a dire che si informerà e informato cosa viene fuori? la causa per omicidio colposo è stata archiviata un anno fa. Ora non c'è più tempo per riaprire la causa penale (i 10gg di tempo), ma dal punto di vista risarcitorio non possiamo fare niente? Nessuna notifica deltribunale, io ho solo due documenti, uno di notifica di nomina del consulente tecnico del PM e uno di comunicazione dell'esame autoptico! ma è giusta questa procedura, fermo restando l'assoluta negligenza del "mio" avvocato? Possiamo recuperare qualcosa secondo voi?
Autore: sabrina
commento del 17/02/2016 ora 10:51
buongiorno volevo sapere se dalla morte di una nonna per incidente stradale mortale spetta il risarcimento solo ai diretti figli o anche ai nipoti??grazie
Autore: Sofia Doris Di Giacomo
commento del 28/01/2016 ora 13:51
Buon giorno, in mio stato di famiglia fino a 2013, stavo io, mamma e mia zia sorella di mamma, senza figli mai si sposata, in 2013 muori mamma, rimanando solo io e zia, pur troppo, mia zia in 2014, muore investita, per un motorino, prima udienza penale, rinviata a 10/06/2016, assicurazione non paga, perche dicono che non tengo diritto, che non sonno erede.Devo cercare un legale, e andare in tribunale civile?
Autore: pasquale GAMBACORTA
commento del 13/12/2015 ora 12:13
Buongiorno,il 12/12/2008 perdo mio fratello in un incidente stradale,è stata riconosciuta dal tribunale la sua ragione, l'assicurazione viene condannata al risarcimento dei danni morali ai spettanti familiari.Vengono risarciti mia madre,io e mio fratello.Mio padre allora in vita, muore dopo la richiesta di risarcimento e oggi l'assicurazione non intende risarcirlo in quanto tra me e mio fratello c'è un contenzioso di legittima,e giusto risarcirlo?
Autore: Claudia paulis
commento del 26/11/2015 ora 19:07
Salve io e la mia famiglia composta da i miei genitori e 5 sorelle e Lorenzo unico maschio nel luglio 2001 perso in un incidente stradale passato a processo stragiudiziale e terminato ora nella ottobre 2015 finita col 40% di colpa mio fratello e il 60 l assicurazione.su una cifra totale di 990.0000 € l avvocato quanto potrebbe chiederci??
Autore: mio
commento del 13/12/2015 ora 20:08
Ciao ...ascolta io quasi 1 anno passato avevo perso moglie e 2 figli .con colpa del 70 %....a l'avocato ci aspetta il 10 % di la somma che lui vi porterà....salvo si avete firmato qualche foglio particolare con giunta di altri pagamenti ...
Autore: Antonio Fazio
commento del 28/11/2015 ora 10:02
Buongiorno, Solitamente la Compagnia paga le spese legali a parte senza oneri per i danneggiati salvo accordo privato tra le parti. Saluti. A. F.
Autore: Stefania Duemme
commento del 23/11/2015 ora 11:57
Buongiorno, mio padre ha fatto un incidente mortale in America. Come si procede con le pratiche di "risarcimento"?
Autore: taris pierpaolo
commento del 16/11/2015 ora 20:46
ho perso mio fratello in un incidente stradale. lui non ha rispettato lo stop con lo scooter, e si è scontrato con un auto, è morto dopo poche ore , vorrei sapere se mi spetta qualche risarcimento.
Autore: taris pierpaolo
commento del 16/11/2015 ora 20:46
ho perso mio fratello in un incidente stradale. lui non ha rispettato lo stop con lo scooter, e si è scontrato con un auto, è morto dopo poche ore , vorrei sapere se mi spetta qualche risarcimento.
Autore: concetta melillo
commento del 05/11/2015 ora 21:22
Buonasera. ..ho perso mio fratello e mia sorella in un incidente stradale il 14 novembre 1998 ..è possibile sapere e poter avere qualcosa a riguardo??
Autore: francesca murillo
commento del 05/11/2015 ora 00:51
Buonasera scrivo per avere un'informazione.. mio fratello è deceduto nel febbraio 2005, purtroppo si trovava con un'auto di proprietà altrui e senza assicurazione..in famiglia non abbiamo mai fatto nessuna richiesta di risarcimento, adesso a distanza di anni mi chiedo se avremmo potuto fare qualcosa.. ormai è troppo tardi per agire? grazie
Autore: angelo guerniero
commento del 20/10/2015 ora 10:06
Buongiorno, gentile avvocato trovandolo in una condizione di separazione consensuale senza addebito (separazione avvenuta in data 11 febbraio 2014), e subito la perdita di mia moglie il 22 luglio 2015 a seguito di incidente stradale, le chiedevo se ci sono limitazioni risarcitorie per me suo marito. Grazie tante
Autore: Olga bagnoli
commento del 07/10/2015 ora 14:03
Salve ho perso mio fratello nel ottobre 2003 incidente stradale con la sua moto assicurata il ragazzo che stava dietro di lui è morto dopo una settimana di coma mio fratello che era il conducente 10 minuti dopo in autobulanza ma non ho mai fatto niente x prendere i soldi che spettano a me mia madre e l'altro mio fratello .come posso fare? So che è andato il prescrizione giusto? Consigli? Grazie
Autore: Giuseppe Cassa
commento del 06/10/2015 ora 14:58
Salve, mia madre è stata investita da un camio ed è morta dopo due ore circa. Ho letto sopra che ci sono delle tabelle che vanno da ..a... come viene quantificato il risarcimento danni? Potrebbe variare se allego i certificati medici rilasciatomi da un neurologo/psicologo? Grazie per la risposta. Buona giornata
Autore: Antoniu oxana
commento del 01/10/2015 ora 21:38
Salve mio compagno convivente con residenza in losteso stata familiare e morto in un incidente stradale avvenuto mentre che andava al lavoro 8 mesi fa . Vorei sapere se io la sua compagnia posso avere diritto per infortunio sul lavoro . Visto che la madre del mio compagno prende una pensione per la vita . Io quiel periodo stavo tanto Malè e non sapevo a cosa o messo la mia firma . E per sinistro stradale mi potete dare informazioni visto che ero la compagnia e non la moglie. Grazie mille .
Autore: Corpaciu Adelina
commento del 27/09/2015 ora 23:19
Buongiorno, mio papà e morto in un incidente stradale a gennaio 2015. Lui era un autista su un tir es e andato contro il guardrail sulla tangenziale , praticamente l'incidente non ha coinvolto altre auto . Ancora non abbiamo il verbale rilasciato dal tribunale per sapere se e un incidente stradale oppure infortunio sul lavoro. Volevo sapere se in caso si decide che è un infortunio sul lavoro si può chiedere comunque il risarcimento alla assicurazione del camion ? La ringrazio anticipatamente .
Autore: francesco borzi
commento del 22/09/2015 ora 22:43
il 27 ottobre mio figlio di 21 anni causa incidente ci ha lasciato x sempre non sapendo come muoverci veniamo consigliati ,anche se non ne volevamo sentirne parlare ,alla fine sembra proprio un atto dovuto.papa mamma e 4 figli 2 di loro minorenni vorrei sapere da voi genyilissimi signori cosa spetta alla mia famiglia ?
Autore: Risarcimento Facile
commento del 24/09/2015 ora 15:57
Gent.mo sig. Borzi, per procedere ad una stima del risarcimento danni provocato dalla perdita di suo figlio, è importante avere un quadro della situazione più completo, non ultimo sulla dinamica dell'incidente onde poter valutare eventuali responsabilità. Ci contatti, senza nessun impegno, al 345 4490723, saremo lieti di risponderle nel migliore dei modi. Siamo specializzati in risarcimenti del danno sia da incidente stradale che da malasanità ed operiamo in tutta Italia per risolvere casi come il suo. Cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Annalisa tedesco
commento del 28/08/2015 ora 03:56
Salve, mia zia è' deceduta circa 6 anni fa dopo essere stata investita sulle strisce pedonali... Spetta anche ai nipoti un risarcimento? C'è un limite di tempo per chiederlo? La ringrazio
Autore: ochiana elena
commento del 12/08/2015 ora 22:27
Volievo dire mio fratello e stato travolto di una macchina duie anni fa voglio sapere se a noi sorelle ni toca golcoza ancor asigurazio nu ano pagato niente voglio sapere se a noi sorelle ni toca grazie
Autore: stabile andrea
commento del 25/07/2015 ora 19:03
Mio fratello e' deceduto dopo due anni di coma per un incidente stradale, investito da un'auto mentre si trovava a terra perche' era caduto da solo e l'auto per evitare lo scuter che si trovava per terra e' passata sopra mio fratello che e, entrato subito in coma ed e' deceduto dopo due anni, siccome a settembre mi sono messo parte civile nel processo penale, il mio avvocato può' chiedere alla compagnia assicuratrice il risarcimento prima del processo e che importo minimo o massimo? Distinti saluti stabile andrea
Autore: rita cacciatore
commento del 09/07/2015 ora 01:50
Salve.il mio compagno è morto con un incidente stradale 3 mesi fa con lo scooter ..vorrei sapere se mi toccato il risarcimento anche se nn avevo il foglio di convivenza ed ero incinta di 7 mesi che ora il bambino a 12 giorni...asp una risp.grz
Autore: Francesco larosa
commento del 22/06/2015 ora 20:06
Salvo, ho perso mio papà quando avevo 12 anni in un incidente stradale, ha avuto un colpo di sonno e si è schiantato in uno spartitraffico e persi la vita. Non so come funziona , dovrei essere risarcito lo stesso? Sono passati 8 anni comunque ..
Autore: Silvia Pire
commento del 22/06/2015 ora 00:28
Salve, mio padre ê morto a settembre del 2010 investito da un auto e pochissimi gg dopo morì.. La compagnia assicurativa ci ha risarciti ma io aspettavo una bambina..l'unica nipotina ..mia figlia ha diritto ad un risarcimento anche se era in pancia poichê rimasta senza nonno? P.s.non ha neanche il nonno paterno! Ha diritto al risarcimento? Grazie attendo vostra risposta.
Autore: rociola savino
commento del 09/01/2016 ora 14:57
salve in seguito ad un incidente stradale e deceduto mio zio il fratello di mio padre,mio padre essendo deceduto due anni fa' volvco sapere se noi figli abbiamo dirittoal risarcimento eventualmente subentrando come eredi.grazie
Autore: gemelli luciana
commento del 06/04/2015 ora 14:26
La sorella di mio marito defunto èstata investita in strada e deceduta dopo una settimana di coma ...sono stati risarciti ,,,i tre figli il marito sposato in secande nozze solo in chiesa i due fratelli della defunta ..io che sono la vedova del fratello defunto non ho diritto a nessun risarcimento ???? Grazie un cordiale saluto
Autore: Franco
commento del 28/03/2015 ora 15:40
Buongiorno Gentilissimi,purtroppo mia moglie dopo essere stata investita da un autista a bordo di un auto ,è deceduta. L'autista in questione in sede penale è già stato condannato dopo pochi mesi,mentre l'assicurazione dell'autista ,a seguito della costituzione di parte civile ha già di fatto liquidato (vedendo i parametri delle tabelle di Milano) esattamente la metà circa dei 150000 euro a me e i miei figli. Il tutto è accaduto a Luglio del 2011,secondo la vostra esperienza quanto dovrei attendere per la restante parte del risarcimento? Vi ringrazio e se avete da chiedere ulteriori chiarimenti sono qui senza problemi . un saluto Franco
Autore: Chiper Alexandru Gabriel
commento del 23/03/2015 ora 20:15
salve,mio nipote di sei mesi in data de 24-12-2014 e successo un inccidente stradale,che dopo 7 giorni che e stato in coma a diceduto,al momento de inccidente,la mama del bimbo la veva davanti per allatamento.,ii genitori verranno risarciti? grazie
Autore: giovanni
commento del 22/02/2015 ora 21:03
salve,volevo un info. una mia zia poco temp fa è deceduta in un incidente stradale come passeggera su una moto con il marito di cui lui ne è uscito vivo e hanno ragione.noi siamo 8 fratelli aspetta anche a noi il risarcimento?e dopo quanto viene liquidato dall'assicurazione?premetto che non si è fatta nessuna topsia e non ci sono processi.grazie
Autore: Risarcimento Facile
commento del 24/02/2015 ora 08:30
Gent.mo sig. Giovanni, anche i nipoti hanno diritto al risarcimento danni dato dalla perdita di un parente. Ci contatti, senza nessun impegno, con urgenza al 345 4490723 per approfondire la sua vicenda e per essere in condizione di poter fornirgli una consulenza migliore. Cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Grazia Scommegna
commento del 18/02/2015 ora 11:11
Salve, ho perso mio zio da poco tempo in un incidente sdradale, vorrei sapere se anche a noi nipoti(figli della sorella) spetta un risarcimento morale poikè il rapporto tra lui e noi era stretto e confidenziale anke nel lavoro.Cordiali saluti
Autore: Risarcimento Facile
commento del 24/02/2015 ora 08:23
Gent.ma sig.ra Grazia, solitamente anche ai nipoti spetta il risarcimento per danno parentale. Naturalmente ogni caso è diverso dall'altro. Non esiti a contattarci e le offriremo una consulenza più dettagliata.Cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Giacomo Fasone
commento del 13/02/2015 ora 14:03
Siccome uno zio mio e' morto in un incidente stradale non era sposato e non aveva figli ma solo fratelli,tra cui mio papa'morto nel 2006, vorrei sapere se spetta il risarcimento a noi nipoti. Grazie Tanto.
Autore: maria
commento del 09/02/2015 ora 08:49
Ciao volevo sapere i miei nonni sono morti in un incidente stradale con ragione al 100 per cento ai nipotitocca il risarcimento sono morti a novembre 2008
Autore: Risarcimento Facile
commento del 11/02/2015 ora 12:32
Gentile sig.ra Maria, i nipoti hanno, come ogni familiare della vittima un autonomo diritto al risarcimento. Nel suo caso abbiamo la necessità di avere delle ulteriori informazioni e della documentazione integrativa al fine di poter verificare che il diritto al risarcimento non sia prescritto. Ci contatti, senza alcun impegno al 345 4490723. Cordiali saluti. Staff Risarcimento Facile
Autore: Yatskiv Maria
commento del 08/02/2015 ora 14:05
Mio Papa e morto con investimento sulle strisce pedonale,come io e mia sorella abbiamo musso due avvocati diversi per non fiducia,adeso a lei fatta proposta,e a me non mai possibile,aiutatemi.Grazie
Autore: Risarcimento Facile
commento del 11/02/2015 ora 12:44
Gentile Sig.ra Maria, ci contatti quanto prima al 345 4490723, l'aiuteremo in brevissimo tempo ad ottenere quanto le spetta a titolo di risarcimento per la morte di suo padre. Cordialmente Staff Risarcimento Facile
Autore: VALERIO. R .
commento del 01/02/2015 ora 19:32
Vorrei sapere per risarcimento incidente mortale trasportata essendo io il fratello che tempi o per chiedere risarcimento assicurazione ,essendo i nipoti già in dibattimento così mi anno riferito.E se non è scaduto il termine che difficoltà trovo a prendere un altro legale perchè loro sono contrari alla mia partecipazione.GRAZIE SALUTI
Autore: Risarcimento Facile
commento del 02/02/2015 ora 16:06
Gent.mo sig. Valerio, la sua partecipazione al processo è assolutamente autonoma dagli altri. Quanto alla tempistica del risarcimento, ci dovrebbe fornire la data della morte di suo fratello. Restiamo a sua disposizione per qualsiasi chiarimento, non ultimo per gestire direttamente la sua pratica. Ci contatti al 345 4490723. Cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Giulio rendi
commento del 31/01/2015 ora 21:39
vorrei sapere se aspetta il risarcimento al marito divorziato per la perdita della ex moglie in seguito a incidente stradale come trasportata. Tenenti conto che il divorzio e fresco di un anno dopo 18anni di matrimonio
Autore: Risarcimento Facile
commento del 02/02/2015 ora 16:11
Gent.mo sig. Giulio, lo status di divorziato( cessazione degli effetti civili del matrimonio) non da diritto a ricevere alcun risarcimento ne di natura parentale ne di natura ereditaria. Distinti Saluti Risarcimento Facile
Autore: Danni Loss
commento del 30/01/2015 ora 00:58
Buona sera, Ho uno zio che e morto in un incidente con la macchina, come non era sposato e non aveva figli, volevo sapere se solo i genitori hano il diritto di risarcimento, o anche i fratelli?
Autore: Risarcimento Facile
commento del 30/01/2015 ora 12:07
Gent.le sig.ra Danni,oltre ai genitori anche i fratelli, ognuno autonomamente o tutti insieme,possono richiedere il risarcimento danni. Se vuole avere avere maggiori informazioni ci contatti al seguente recapito 345 4490723. Saremmo lieti di poter gestire per suo conto la richiesta risarcitoria. Cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: antonio vans
commento del 22/01/2015 ora 14:44
mio marito e' stato investito ,l'autista non lo ha visto percorreva a90km,muore in ospedale dopo 4 ore. lascia una moglie, 5 figli maggiorenni non sposati ,il papa'. ha anche delle sorelle sposate 4. a chi toccano i soldi? e in quali quantita'?arrivano a tutti o ci vuole la mia firma per tutti?
Autore: Risarcimento Facile
commento del 30/01/2015 ora 12:00
Gentile Sig.Antonio Con riferimento alla sua richiesta abbiamo pochi elementi per poterle rispondere poichè dovremmo valutare le relative responsabilità onde poterle rispondere con una certa precisione sull'ammontare del risarcimento. Pertanto Le chiediamo di fornirci il suo recapito telefonico, saremo lieti di ascoltarla ed effettuarle una consulenza gratuita più dettagliata. Le possiamo intanto anticipare che ogni familiare ha un autonomo diritto al risarcimento del danno e che saremo disponibili a seguire la sua pratica risarcitoria. Siamo specializzati nel settore e lavoriamo in tutta Italia. Di seguito le forniamo anche il nostro recapito telefonico attivo a qualsiasi ora: 345.4490723. In attesa di un suo cortese riscontro La salutiamo cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Mariagrazia pulici
commento del 18/01/2015 ora 19:58
Mio zio viene investito su un passaggio pedonale dopo alcuni giorni e deceduto'mio zio era celibe gli unici parenti prossimi siamo io e mio padre, volevo sapere se io come nipote ho diritto a qualche risarcimento grazie
Autore: NEVIO PIPOLO
commento del 15/01/2015 ora 15:25
e morto mio figlio causato da incidente stradale avvenuto settembre 2013 emorto dopo 40 giorni di rianimazione era sposato con 2figli minoriprossimicongiunti viventi mamma padre 2 fratelli 1 sorella per la pressione avuto da mio figlio diedi il mandato a un avvocato di zona a distanza di sidici mesi non ho saputo niente solamente avuto una rchiesta soldi per pagare una perizia assicurazione AIG EUROPE LIMITED
Autore: Maria groppo
commento del 13/01/2015 ora 19:09
Salve una domanda una mia amicamorta d incidente stradale lei conviveva da anni e aveva due figlie gemelle chi prenderebbe L eredità dei soldi dell incidente? Anche i fratelli sorelle e genitori o solo le figlie?
Autore: ivan
commento del 08/01/2015 ora 13:31
ciao a tutti ho perso da quasi un anno mio zio morto perche'investito da un auto e morto sul colpo qualcuno sa dove posso trovare qualche tabella che quantifica il danno a tutti noi familiari xke il nostro avvocato ci quantifica una cifra bassissima.... grazie a tutti
Autore: sara renzini
commento del 01/01/2015 ora 23:10
Mi a cresciuto mia zia ,perchè orfana.Deceduta come trasportata in un incidente stradale .Però anagraficamente ho vissuto con i nonni.Questo incidente si è verificato due anni fà e in questi giorni sono venuta a sapere dai miei cugini che cè il dibattimento .Ho chiesto spiegazioni e mi anno detto che ha me non spetta nulla ,E se voglio fare causa alla assicurazione lo devo fare personalmente e ha mie spese con quasi zero probabilità di riuscita con tempi lunghi cosi dicono le tabelle di milano.Vorrei per gentilezza una risposta se è vero quello detto dai figli di mia zia che sono tre dei quali uno ha un figlio.Economicamente sono in difficoltà perchè mia zia benestante mi passava una retta mensile.Gradirei consiglio grazie
Autore: vito stefanelli
commento del 17/12/2014 ora 09:26
Buon giorno, vorrei sapere se il coniuge e'figli, un risarcimento stradale offerto dalla compagnia, per la perdita di mia madre in incidente stradale soccorsa e' deceduta entro le 24 ore la cifra offerta 'per figlio e'di euro 154.000 per coniuge 168.000 se sia giusto. eta' defunta 75
Autore: Elisa Murtas
commento del 03/12/2014 ora 15:05
Salve, sono di Cagliari il 24 agosto scorso ho perso mia sorella in un incidente stradale successo a causa di un detenuto in permesso ke aveva fretta di tornare in carcere e ha bruciato un semaforo rosso ... Ora io e mio marito probabilmente prenderemo sua figlia ma volevamo saxe quanto tempo ci mettono ad arrivare gli indennizzi così potremo andare in una casa più adatta anke a lei ke ha solo 5 anni... Nn voglio sembrare venale ma vorrei ke il resto di questa vita ingiusta e spietata fosse un pó più leggero almeno da quel punto di vista.. Grazie anticipatamente.
Autore: Marilena Galimberti
commento del 28/11/2014 ora 19:07
Mio cognato nel 2009 ha perso l'unico fratello in un incidente stradale. Lo stesso ha lasciato moglie e due figli più la madre. Mio cognato avrebbe diritto a qualche risarcimento per danno biologico ed entro quanto tempo avrebbe dovuto iniziare la richiesta.
Autore: Risarcimento Facile
commento del 02/12/2014 ora 14:03
Buongiorno sig.ra Marilena, suo cognato ha sacrosanto diritto di essere risarcito per la perdita del fratello. L'unico problema potrebbe essere che sono passati circa cinque anni. Non perda tempo, ci contatti con urgenza al seguente numero 345 4490723 e la consiglieremo come muoversi. Grazie per averci contattato. Staff Risarcimento Facile
Autore: pai charpreet
commento del 27/11/2014 ora 12:45
Salve ho perso mia sorella in un incidente stradale lei aveva 1 anno e non era allacciata al seggiolino...la mia famiglia verra risarcita ????
Autore: francesco
commento del 27/11/2014 ora 12:40
Salve ho perso mia cugina in un incdente stradale nell'incidente lei non era allacciatta al seggiolino di sicurezza... I miei zii saranno risarciti ?
Autore: SARA .R.
commento del 23/10/2014 ora 21:37
Sono nata da mamma morta (un miracolo)Mi ha seguito fin dal 1 giorno di vita mia zia.Che 2 anni fa per un incidente stradale è morta.Non guidava lei la macchina.Dopo questa disgrazia ho passato una fase depressiva,tra neurologhi e psicanalisti.Mia zia viveva con marito e 2 figli.Io ho vissuto anagraficamente con mio padre,ma praticamente primi anni con i nonni ma tutti i giorni si interessava di me .Io la chiamavo mamma.Vorrei sapere anche se non fo parte di un asse ereditario .Essendo mia zia benestante la quale mi manteneva gli studi.Posso avere qualche diritto.
Autore: Risarcimento Facile
commento del 24/10/2014 ora 08:41
Gentile sig.ra Sara, in merito alla sua richiesta le posso dire che nonostante il suo grado di parentela (zia/nipote) il suo diritto alla liquidazione del risarcimento danni può essere soddisfatto nei confronti della compagnia assicurativa provando il differente rapporto che la legava alla defunta. Può contattarmi per maggiori delucidazioni al numero 389 0791937. Restiamo in attesa di un Suo contatto telefonico. Cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: valentino renzini
commento del 21/10/2014 ora 19:58
Mio padre ha causato la morte di mia madre come persona trasportata,per un attraversamento di un animale.che dallo spavento sensa colpirlo ha virato ha destra colpendo un muretto di notte sensa testimoni .Con intervento della polizia .Vorrei sapere se devo Aspettare la chiusura delle indagini.Per chiedere il risarcimento e chi mi risarcisce i danni se mi spettano??
Autore: Risarcimento Facile
commento del 22/10/2014 ora 12:18
Buongiorno sig. Valentino, il terzo trasportato ha sempre diritto ad essere risarcito. Potrebbe avere diritto anche suo padre se si segue una particolare procedura. Per ulteriori informazioni ci contatti, senza nessun impegno, al seguente numero 393 9255203 e potremo aiutarla nel migliore dei modi. Gestiamo moltissimi casi simili in tutta Italia, pertanto l'esperienza ci porta a dire che in queste situazioni è fondamentale essere assistiti sin dall'inizio da persone competenti ed esperte. Nel ringraziarla per averci contattati la salutiamo cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Giuseppe Rizzuto
commento del 20/10/2014 ora 13:40
mio fratello e stato investito da un scooter sulle strisce pedonali alle ore 06:25 del giorno 03/10/2014 ed e morto sul colpo, l'investitore non aveva l'assicurazione in regola, sono intervenuti i vigili urbani per i rilievi ed il medico legale. Vorrei sapere se ai fratelli spetta un risarcimento.
Autore: Risarcimento Facile
commento del 21/10/2014 ora 18:11
Buonasera sig. Giuseppe, per risponderle nel migliore dei modi avrei bisogno di ulteriori informazioni. I fratelli sono conviventi nello stesso nucleo familiare? Era sposato? Aveva figli? I genitori sono vivi? Se vuole mi può contattare, senza impegno, al seguente numero di telefono 389 0791937 in modo poter esaudire le sue richieste. Le facciamo le ns. condoglianze e la ringraziamo per averci contattato. Staff Risarcimento Facile
Autore: emine kaduku
commento del 09/10/2014 ora 22:20
il mio figliastro è stato investito mentre andava a piedi mano nella mano con la sua fidanzata durante le loro vacanze in Grecia; l'incidente è stato mortale e oggi a distanza di un anno dalla sua scomparsa, dopo tante peripezie siamo riusciti ad andare davanti al giudice greco per ascoltare l'unica testimone all'incidente. Siamo disperati e non sapiamo come funziona la giustizia in Grecia e tanto meno se le tabelle di Milano possono essere prese in considerazione anche in Grecia? potete darci qualche dritta???
Autore: Risarcimento Facile
commento del 10/10/2014 ora 08:41
Buongiorno, nel caso di incidente stradale mortale avvenuto all'interno dei paesi della Comunità Europea esiste una particolare procedura straordinaria. Per poter consigliarvi al meglio avremmo bisogno di altre informazioni. Può contattarci al seguente recapito telefonico 393 9255203 o scriverci al seguente indirizzo mail: info@risarcimento-danni.eu Cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Mariagrazia Azzarito
commento del 05/09/2014 ora 18:11
mio marito ha perso il fratello in un incidente. Viaggiava sullo scooter di un suo amico e mentre tornava a casa una macchina gli ha tagliato la strada, E' morto sul colpo. Ha lasciato il figlio, la moglie da cui era separato una sorella un fratello. I fratelli possono inserirsi nella richiesta di risarcimento danni? in attesa di vostra risposta ringrazio anticipatamente
Autore: Risarcimento Facile
commento del 05/09/2014 ora 18:14
Gent.ma Sig.ra Mariagrazia, grazie per averci contattato. I fratelli del defunto hanno un diritto autonomo al risarcimento dei danni subiti per la perdita del congiunto. E' nostro dovere informarla che noi di Risarcimento Facile gestiamo in tutta Italia moltissimi casi di risarcimento danni da sinistro stradale mortale. Nel caso avesse bisogno, per qualsiasi consulenza gratuita, può contattarci. Cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Deborah Emmanuello
commento del 26/08/2014 ora 01:51
Mio fratello è morto nel 2007 per incidente stradale, però noi fratelli non hanno dato nessun risarcimento, e giusto? E se noi dopo 7 anni vorremmo riaprire il caso ci aspetta ancora? Grazie!
Autore: Risarcimento Facile
commento del 27/08/2014 ora 17:26
Gent.ma sig. Debora, Grazie per averci contattatato. Per esprimerci in merito, avremmo bisogno di capire meglio come sono andati i fatti. Ci contatti al seguente numero 393 9255203 e saremmo lieti di fornire una consulenza completamente gratuita. In attesa la salutiamo cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Cinzia Perulli
commento del 07/08/2014 ora 05:11
In seguito alla morte di mio fratello di eta 15 anni per mezzo di incidente stradale nell'anno 2009 causato da un mezzo che ha invaso la carreggiata opposta l'avvocato ha comunicato ai miei genitori che l'assicurazione gli ha proposto 800000,00€ secondo voi può essere una cifra adeguata?
Autore: Risarcimento Facile
commento del 07/08/2014 ora 05:14
Gent.le signora Cinzia, al fine di poterle dare una risposta completa e precisa, avremmo bisogno di chiedere le seguenti informazioni: età e numero dei richiedenti il risarcimento, la loro convivenza con il defunto, se suo fratello è deceduto subito ovvero dopo quanto tempo dall'incidente. In attesa di queste informazioni la salutiamo cordialmente. Staff Risarcimento Facile
Autore: Chirco Enza
commento del 30/06/2014 ora 16:54
come si quantifica il danno che porta alla morte un pensionato di anni 71 in un incidente stradale tamponato in bici .
Autore: valerio renzi
commento del 20/06/2014 ora 00:13
mia sorella deceduta istantaniamente come trasportata.Vorrei sapere come fratello cosa mi spetta. grazie
Autore: GENNARO AMBROSI
commento del 24/04/2014 ora 11:07
BUOICATENGIORNO, VORREI SAPERE SE LE TABELLE INDICATE, SONO UGUALI PER OGNI CASO .
Autore: Gabriele Moscufo
commento del 19/02/2014 ora 11:34
vorrei conoscere, se possibile, la ripartizione del risarcimento liquidato agli eredi di Euro 285.000,00 totali -ovvero quanto spetta al coniuge convivente invalido civile - a n. 1 figlo convivente e invalido civile a n. 1 figlio convivente e a n. 2 figli non conviventi
Autore: Giacomo C.
commento del 13/06/2013 ora 19:27
Se viene ucciso un pedone da una macchina si può chiedere il risarcimento all'assicurazione o ci si deve costituire parte civile al tribunale? cioè, le cose sono necessarie e insieme?
Autore: Vincenzo Vella
commento del 19/05/2013 ora 17:53
la tabbella non indica la rilevanza dell'età del cededuto, volevo quindi sapere se questa influisce sull'entità del danno
Autore: curina giuseppe
commento del 19/02/2013 ora 15:16
per danni patrimoniali cosa si intende?
Autore: Luca D'Avanzo
commento del 28/04/2013 ora 10:42
Danni che ledono il patrimonio, danni economici come ad esempio i danni subiti dal veicolo, spese funerarie etc.

Commenta l'articolo


Dicono di noi


Melania R. di Reggio Calabria

Tre anni fa, dopo un incidente disastroso in autostrada, avevo perso l’uso delle gambe per le fratture multiple che avevo subito! Finalmente ho avuto ragione e sono stata risarcita.

Francesco F.
In quell’incidente maledetto ho perso mio padre. Navigando in Internet ho scoperto Risarcimento Facile, inizialmente ero molto diffidente, poi mi sono detto: ”Ci provo!”, e ho fatto bene, ho trovato delle brave persone e dei professionisti seri!
Anna F. (Matera)

Sono contenta di aver scelto Risarcimento Facile, perchè mi ha sostenuto nel disbrigo della pratica di risarcimento danni per un sinistro stradale, a causa del quale ho riportato la frattura di un polso e il colpo di frusta. Il servizio è stato tempestivo e soprattutto l'assistenza totale mi ha accompagnata per ottenere la giusta compensazione in brevissimo tempo.

Torsello D. Lecce

Viale Università a Lecce in bici, di macchine nel traffico ce ne sono, ma quel giorno un deficiente non mi ha visto e mi ha investito nel bel mezzo delle strisce pedonali vicino l’obelisco. Ringrazio tutto lo staff perché fin dai giorni in ospedale e fino a quando non ho ottenuto il risarcimento mi hanno sopportato.






risarcimento facile

Messaggio inviato!
Ti risponderemo presto.
Attenzione, errore in invio informazioni